Dove dormire a Roma

Dove dormire a Roma
Dove dormire a Roma

Dove dormire a Roma: Roma è una delle più belle e prestigiose capitali d’Europa, con il suo eterno fascino storico e il suo Colosseo, vanto per eccellenza della città e di suoi abitanti e riconosciuto come una delle sette meraviglie mondiali.

La capitale d’Italia è meta turistica di milioni di persone non solo per le sue bellezze, ma anche perché sede di manifestazioni politiche e culturali di livello internazionale.

Dislocati in ogni parte della città ci sono hotel, ristoranti, prestigiosi locali e boutique alla moda che renderanno unico il soggiorno dei visitatori a Roma.

Una città che non ha problemi ad accogliere i tanti turisti per le numerose strutture ricettive presenti sul territorio. Per chi arriva nella magnifica città eterna c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Alberghi, pensioni, affittacamere, B&B, agriturismi, case vacanze, appartamenti e ostelli per poter passare delle notti magiche all’insegna del romanticismo e della storia.

Il prezzo del pernottamento è legato alla scelta della zona, alla categoria dell’alloggio e al periodo di vacanza. Gli hotel della capitale si caratterizzano a seconda del numero di stelle, da uno a cinque, anche se non è detto che gli alberghi con un maggior numero di stelle costino più di quelle che ne hanno meno.

Coloro che intendono dormire nei pressi del centro storico, dei monumenti e delle zone più famose andranno incontro ad una spesa maggiore. Qui i prezzi variano da 50/60 € a notte nelle strutture a 1 stella, fino a 400 € e passa a notte negli hotel più prestigiosi.

Una buona alternativa alla camera d’albergo, sono gli appartamenti. In questo caso si può optare anche per l’affitto di una sola camera con la possibilità di risparmiare un bel po’ di soldi.

Condividendo l’appartamento con altre persone, nel centro storico si può dormire anche con soli 45 €. Molto competitivi pure i prezzi offerti dai Bed & Breakfast. Dal Giubileo del 2000 ad oggi, queste tipologie di strutture ricettive sono cresciute in maniera esponenziali nella città di Roma. Oltre a un clima familiare, i B&B offrono camere a partire da 40 €.

Chi invece che al centro preferisce alloggiare nelle vicinanze della Stazione Termini deve sapere che i costi non sono poi così diversi, mentre qualcosa si potrà risparmiare dormendo nei pressi di città del Vaticano.

In questa zona pernottando in un albergo a una stella si può trovare una camera anche a 35 € per notte. Una camera in un hotel a tre stelle può costare da 45 a 140 €. Per i più esigenti ci sono gli alberghi a 4 stelle dove il prezzo varia da 50 a 230 €.

Anche nella zona Vaticano non mancano appartamenti e Bed & Breakfast. Per l’affitto di una camera singola in appartamento, soluzione più economica, si spendono da 40 a 110 €, mentre nei B&B per una camera il prezzo va da 35 a 115 € per notte.

Chiaramente allontanandosi dalle zone centrali di Roma c’è la possibilità di dormire a prezzi più vantaggiosi. Si coglie l’occasione per consigliare, a coloro che non vogliono andare incontro a una spesa eccessiva, un accogliente e tranquillo B&B in periferia.

In questo caso, nessun problema per raggiungere le zone famose del centro città, grazie alla fitta rete di collegamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*