Medjugorie un luogo di fede

medjugorieMedjugorie è una delle mete religiose più famose e più visitate ogni anno da migliaia di credenti devoti.

La bellezza di questo piccolo villaggio è arricchita dalla possibilità di condividere la fede con migliaia di pellegrini provenienti da tutto il mondo.

Sono molte le guide locali che una volta arrivati, si prendono cura dei fedeli e aiutano loro ad organizzare le varie attività quotidiane.

Nella maggior parte dei casi, i luoghi che accolgono per il pernottamento i tanti devoti pubblicano negli ambienti comuni il programma religioso per il giorno dopo in modo da rendere più facile il soggiorno dei pellegrini.Medjugorie: la tante attività religiose

  • La Santa Messa in lingua inglese si tiene ogni mattina alle ore 10 presso la chiesa di San Giacomo.
  • Nei giorni di festa e la domenica la Santa Messa in lingua inglese è posticipata a mezzogiorno.
  • Alle 17:00 di ogni giorno (18:00 dal 10 di Settembre al 1 di Maggio) gli abitanti locali si uniranno ai pellegrini per pregare insieme il Rosario.
  • Ogni giorno alle 17:40 (18:40 dal 10 di Settembre al 1 di Maggio) presso la chiesa di San Giacomo ci sarà il momento delle apparizioni (anche se i veggenti non sono sempre presenti) per poi restare per partecipare alla Santa Messa in croato e per la benedizioni dei malati.
  • Ogni martedì, giovedì e sabato c’è l’Adorazione del Santissimo Sacramento.
  • Ogni Venerdì è prevista la Venerazione della Croce presso la chiesa di San Giacomo.
  • I pellegrini potranno inoltre percorrere la strada che porta fino in collina, dove avvennero le prime apparizioni e luogo in cui i giovani veggenti hanno incontrato per la prima volta la Madonna, per poter pregare sulla statua che ricorda l’avvenimento.
  • C’è anche la possibilità di pregare la “Croce Blu”: luogo speciale situato alla base della collina delle apparizioni, dove i giovani veggenti si incontravano nei primi giorni delle apparizioni per evitare la polizia comunista dell’epoca.
  • Si avrà anche l’opportunità di scalare il Monte Krizevac (Krizevac), dove nel 1933 gli abitanti del villaggio costruirono 29 croci come omaggio per l’anniversario della crocifissione di Gesù’. Queste Croci contengono al loro interno alcune reliquie della Vera Croce di Cristo donato dal Papa agli abitanti del villaggio.

Medjugorie – Surmanci

A seconda della programmazione e della disponibilità, le guide locali presenti a Medjugorie organizzeranno vari incontri con i sacerdoti e i veggenti locali.

Ci sarà anche la possibilità di visitare anche la Comunità del Cenacolo oppure di programmare un pellegrinaggio di un giorno nel vicino villaggio di Surmanci, dove si trova una bellissima Cappella della Divina Misericordia, che contiene una reliquia di Santa Faustina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*