Roma dove mangiare

Roma dove mangiare
Roma dove mangiare

Roma dove mangiare: Roma è una delle città più apprezzate nel mondo e il suo clima mite permette di essere visitata tutto l’anno. E’ una città ricca di storia e di tradizioni dove si possono trovare tanti luoghi per mangiare, dalle osterie, ai ristoranti, alle pizzerie che solitamente vengono scelte dai visitatori perché hanno dei prezzi contenuti e sono collocate in buone posizioni.

Numerosi sono i monumenti che Roma antica ci ha lasciato. Si può dire che non vi è strada che non conservi qualche resto: colonne, archi, templi, palazzi. Il Colosseo poi è una delle rovine più impressionanti che vi siano al mondo. A due passi dall’anfiteatro c’è la trattoria “Luzzi”, l’ambiente è spartano, perfetto per turisti e comitive scanzonate.

Oltre alle pizze il menù offre piatti della tipica cucina romana. Un’altra location turistica in prossimità dei Fori Imperiali e del Colosseo è “Naumachia” in questo caso la cucina è più vicina alla tradizione toscana. Accanto alla fermata metro Colosseo c’è il “Ristorante Bar” i piatti sono raffinati e cucinati nel dettaglio.

In questa zona se si vuole mangiare una buona pizza bisogna andare a “Li Rioni” molto frequentata dai turisti oltre che per il sevizio buono anche per la sua posizione strategica, si trova vicino a Via Capo d’Africa e Via Celimontana, due zone ricche di locali e pub dove proseguire la serata.

Nel cielo splendido di Roma le rovine che hanno sofferto più per opera dell’uomo che per quella del tempo, sanno ancora parlare della grandiosità di questa città che ha dato tanta civiltà all’Europa e al mondo intero. Trastevere è uno dei rioni più rinomati della capitale, caratterizzato dalla presenza di sampietrini che rivestono le strade tortuose su cui si affacciano case popolari medioevali.

Trastevere offre tipici ristoranti romani come il goliardico “Cencio La Parolaccia” per via del linguaggio “colorito” con cui vengono accolti i clienti, “Il Rugantino” e “Da Gigetto”. Un po’ fuori dalla movida tipica di Trastevere c’è “l’Hostaria la Botticella” dove si può mangiare a prezzi contenuti in un luogo tranquillo senza l’onda di turisti che attraversano la strada.

Altrimenti c’è la “Pizzeria Nerone” basta attraversare il Ponte Sisto e ci si trova a Piazza Trilussa, dove la statua del poeta romano e l’Acqua Paola danno il benvenuto.

La basilica di San Pietro e i palazzi Vaticani sorprendono per dimensioni e armonia. Le opere contenute in questi edifici stupiscono da secoli per emotività e per tecnica. Stupisce per la qualità dei cibi offerti, la pizzeria “L’isola della pizza” che si trova a pochi passi dal Vaticano e a pochi metri dalla Metro Ottaviano San Pietro.

Per una pausa gastronomica veloce ci sono le “pizzerie a taglio”, così un’ottima soluzione per riprendersi dal caldo estivo è gustare un buon gelato: pizzerie e gelaterie a Roma abbondano in ogni angolo della strada, c’è solo l’imbarazzo della scelta e Roma in materia conserva una solida tradizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*