Roma Trattorie tipiche

La cucina romana conta su specialità conosciute in tutta Italia: molti sono i piatti tipici di Roma che il turista, una volta giunto nella Capitale, deve assaggiare almeno una volta; vediamo quali sono e dove consumarli.
Roma trattorie tipicheCi sono tante trattorie tipiche dove poter mangiare i piatti tipici della tradizione romana: consigliamo sempre di prediligere quelle lontane dal centro della città, perché offrono menù più economici ed un’atmosfera accogliente.

Le trattorie tipiche tradizionali di Roma

La cosa migliore, una volta giunti a Roma, è provare a chiedere a qualcuno del posto se vi sa indicare una piccola trattoria, di quelle poco frequentate da turisti, magari una trattoria a conduzione famigliare: qui sarà possibile mangiare piatti come i Bucatini all’Amatriciana, gli Spaghetti alla Carbonara, i Tonnarelli cacio e pepe, la Coda alla Vaccinara, l’Abbacchio alla Romana e i Carciofi Romaneschi, preparati secondo le ricette antiche, che si tramandano di mamma in figlia da decenni.

A chi volesse continuare il tour enogastronomico anche fuori Roma, consigliamo una gita ad Ariccia: qui vi sono infatti ristoranti e trattorie tradizionali, che servono numerosi piatti tipici, di cui il più prelibato è sicuramente la Porchetta di Ariccia, servita con il pane ed accompagnata dall’ottimo Vino dei Castelli.